13 aprile 2012

Fitocose Crema K 488 sinfonia alle 5 Rose - Prime impressioni


Crema nutriente in concerto di estratti di Rosa gallica, rubiginosa, damascena , centifolia e canina in oli e burri vegetali per il benessere della pelle.
Crema A/O nutriente e antiossidante indicata per ripristinare il mantello idrolipidico della pelle . Contiene pregiati estratti di Rose titolati in proantocianidie, flavonolglucosidi e VitaminaC dalle note proprietà radical scavenger.

Inci:
Aqua - Rosa centifolia distilled water*- Squalane - Coco caprylate - Glycerin*- Butyrrospermum parkii butter*- Polyglyceryl 3 polyricinoleate - Cera alba - Zinc stearate - Rosa canina extract(tit.70% Vit.C) - Rosa gallica flower extract *- Rosa damascena flower oil*- Rosa rubiginosa oil*- Leuconostoc/radish root filtrate - Sodium dehydroacetate - Magnesium sulphate - Capryloyl glycine - Sodium phytate - Profumo**- Citronellol**- Geraniol**-Benzyl benzoate**- Linalool**

Prezzo 10,67 euro per 30ml.

Il nome di questa crema sprizza poesia da tutti i pori e trovo geniale l'idea di equiparare l'azione concertante degli olii impiegati a quella di un'orchestra sinfonica....insomma mi sono innamorata della Crema K488 appena ne ho letto la scheda!

L'avrei acquistata subito ma sulla scheda si legge anche che è nutriente e ideale come trattamento da notte, ed avendo io la pelle mista la cui secchezza diminuisce in primavera e scompare in estate, ho pensato fosse meglio chiederne prima un campione visto che dovevo comunque fare un piccolo ordine.

Il campione mi è durato 7gg giorni abbondanti quindi posso parlarvi della Crema K488 dandovi le mie prime impressioni.

Innanzitutto la texture è molto strana, si tratta di una crema corposa, ma non eccessivamente, che al suo interno ha dei micro-granuli i quali si sciolgono durante il massaggio sulla pelle e scompaiono...non so cosa siano :)

Non serve applicarne molta ma appena si inizia a stendere si nota quanto sia poco scorrevole, ma si riesce comunque a stendere su tutto il viso la giusta quantità. Con il massaggio la crema si scalda e si inizia a percepire la il fatto che sia un A/O, ossia acqua sciolta in olii, ma la sensazione non è di una pelle "oliata".

Si assorbe con un bel massaggio ed il risultato immediato è quello di una pelle subito più compatta. Ovviamente non la lascia opaca, ma nemmeno unta, e dopo qualche minuto la sensazione è di pelle asciutta ed è un'ottima base trucco.

Il mattino seguente la pelle è inoltre più morbida, liscia e perfettamente idratata...

Inutile dire che l'acquisterò, in autunno ovviamente, è corposa ma non grassa ed ideale come trattamento da notte per pelli secche o che tendono alla secchezza nella stagione più fredda e sono sicura che sul lungo periodo darà il meglio di sè.

Spero di aver detto tutto...se avete domande chiedete pure :)

Fitocose Crema K 488 sinfonia alle 5 Rose

Fitocose Crema K 488 sinfonia alle 5 Rose

Blacky

2 commenti:

TheMorgana1985 ha detto...

Non sembra niente male. Io ho la pelle grassa ma la notte, durante l'inverno, mi piace applicare una crema abbastanza corposa...magari per il prossimo inverno...

Blacky ha detto...

@TheMorgana1985: se hai la pelle grassa si, assolutamente in inverno inoltrato!! ;)

Posta un commento